IFAD spinge sull'acceleratore della formazione con Cornerstone!

September 3, 2018 Federico Francini

L’epoca che stiamo vivendo è interessata da una monumentale trasformazione del sistema del lavoro, che vede l’emergere di capacità totalmente nuove per persone e macchine. Stiamo assistendo in pieno a quella che viene comunemente definita ‘Quarta Rivoluzione Industriale’ a causa dell’impatto che questi enormi cambiamenti eserciteranno su ogni settore. I rapidi avanzamenti della tecnologia costringeranno le persone a migliorare le competenze già acquisite, ma soprattutto a svilupparne di nuove.

Si tratta di una tendenza ormai irreversibile: la formazione continua è la chiave per emergere nell’era delle competenze e avere le carte in regola per accedere alle nuove possibilità che quest’era porta con sé è fondamentale per raggiungere il successo nel futuro mondo del lavoro.

Una tendenza confermata anche dalla nostra recente ricerca svolta in collaborazione con IDC, Future Culture: costruire una cultura di innovazione nell’era della trasformazione digitale, e ribadita dalle tante esperienze di successo dei nostri clienti che quotidianamente si affidano alle nostre soluzioni di learning per fare della formazione il perno delle loro organizzazioni.

Tra le diverse testimonianze, la storia di IFAD, l’International Fund for Agricultural Development, è particolarmente significativa.

A parlarci dei benefici introdotti in azienda da un sistema per la gestione della formazione dei dipendenti è stata Kelly Feenan, Change Management Team Leader del dipartimento IT di IFAD, e lo ha fatto proprio nel corso dell’evento di presentazione dei risultati dello studio Cornerstone-IDC lo scorso 12 giugno a Milano.

Feenan si è detta molto soddisfatta dei risultati ottenuti grazie all’utilizzo di Cornerstone Learning e ci ha raccontato in una dettagliata intervista com’è cambiato l’approccio alla formazione in IFAD dopo l’adozione della nostra suite.

Chi è IFAD
IFAD è un'agenzia specializzata delle Nazioni Unite impegnata a sradicare la povertà e la fame nelle zone rurali dei paesi in via di sviluppo.

Come ci ha spiegato Feenan, IFAD è una realtà molto orgogliosa della propria missione con un modello di business ben definito. Quando ci si è resi conto che era giunto il momento di affidarsi a uno strumento in grado di migliorare i processi nell’ambito della formazione della forza lavoro, la sfida che l’organizzazione si è ritrovata ad affrontare è stata dover adattare un modello di business particolarmente consolidato alla trasformazione digitale. Una sfida che Feenan e la sua squadra erano fortemente decisi a vincere.

IFAD è una realtà anche molto burocratica e, in quanto tale, difficilmente aperta ai cambiamenti. Ma la necessità di diventare un’organizzazione più snella ed efficiente cominciava ormai a essere impellente.

L’esigenza

“Il Learning Management System di Cornerstone è stata la risposta migliore alle nostre esigenze”, afferma Feenan. “In un tempo davvero molto limitato ci siamo trasformati da agenzia basata a Roma che operava principalmente dai suoi headquarter capitolini in una realtà molto più articolata e strutturata con più di 40 sedi e uffici sparsi in tutto il mondo. Da qui l’esigenza di dover supportare i nostri dipendenti anche in termini di formazione e crescita professionale. Adottare un LMS come quello offerto da Cornerstone ci ha permesso di diventare un’organizzazione globale a tutto tondo, anche dal punto di vista dei percorsi di apprendimento continuo garantiti alla nostra forza lavoro”.

Ciò di cui IFAD aveva bisogno era una piattaforma con delle caratteristiche ben precise. Innanzitutto, tra i servizi offerti non potevano mancare due funzioni essenziali: la possibilità di fare formazione su supporti mobili e la formazione off-line. Questo per un motivo molto semplice e insito nel tipo di attività svolta da questa organizzazione delle Nazioni Unite: la maggior parte delle zone in cui opera il Fondo non ha infatti le stesse infrastrutture con cui si è abituati a operare nei paesi cosiddetti ‘sviluppati’; molte aree in cui è presente sono zone difficili, spesso di guerra. Perciò, il fatto che le persone possano apprendere anche con dei percorsi off-line è fondamentale.

Altri must imprescindibili: che la piattaforma fosse web-based e che potesse garantire un controllo centralizzato. Tutte esigenze cui Cornerstone ha saputo rispondere a pieno.

I risultati
IFAD ha cominciato ad affidarsi a uno strumento di learning che le ha consentito di diventare un'organizzazione realmente fondata su un approccio alla formazione globale. Con capacità di apprendimento mobile e off-line, Cornerstone Learning Management System ha finalmente permesso al Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo di operare senza limiti in ambienti complessi con ridotte infrastrutture, supportandolo nel raggiungimento dei propri obiettivi e nella realizzazione della propria missione nel mondo.

Per diventare un’organizzazione basata su una cultura dell’apprendimento continuo è importante affidarsi a strumenti che siano appositamente studiati e realizzati per rendere la formazione in azienda più semplice, intelligente, innovativa e coinvolgente. La testimonianza di una realtà complessa come quella di IFAD è perciò un chiaro esempio di come strumenti e tecnologie adeguati possano davvero fare la differenza e contribuire al successo aziendale.

In quest’epoca - che noi di Cornerstone OnDemand definiamo l’era della Skill Economy - non abbiamo ancora un’idea chiara di come sarà il futuro. Ma una cosa è certa: l'economia digitale continuerà a influenzare tutti i settori. Per questo si rende sempre più necessario ripensare le nostre modalità di apprendimento. Come dimostra l’esperienza di IFAD, sviluppare una cultura della curiosità in azienda e adottare un circolo virtuoso di autoapprendimento non solo è possibile, ma diventa fondamentale per aumentare la motivazione dei dipendenti, ridurre i tempi per l’acquisizione di nuove competenze e migliorare i risultati di business.

Vuoi guardare la videointervista a Kelly Feenan, Change Management Team Leader di IFAD? La trovi su Cornerstone OnDemand!

 

Informazioni sull'autore

Federico Francini

Federico has over 27 years of experience in IT companies, where he played different sales management roles, with the responsibility of managing large customers in all vertical markets. In Cornerstone since 2017, Federico is responsible of the company's global strategy in Italy, leading the local sales team, developing relationships with key partners and expanding the penetration of Cornerstone’s solutions on the Italian market.

Seguici su Twitter Segui su LinkedIn Altri contenuti di
Articolo precedente
Sindrome post vacanze? I nostri 5 consigli per sopravvivere al rientro

Articolo successivo
Selezione guidata dall'Intelligenza Artificiale? Ecco come evitare le insidie più comuni!
Selezione guidata dall'Intelligenza Artificiale? Ecco come evitare le insidie più comuni!

Di recente sono stato contattato via mail da un recruiter il quale mi invitava a candidarmi per una serie d...