Che cos’è Cornerstone Skills Graph?

November 24, 2020 Cyril Le Mat

Non appena abbiamo annunciato Cornerstone Skills Graph, forse avrete pensato: sembra interessante, ma di cosa si tratta? Ci siamo rivolti a Cyril Le Mat, director data science di Cornerstone, per rispondere a tutte le domande e fornirvi maggiori informazioni su ciò che Cornerstone Skills Graph può fare per voi.

Cyril, puoi iniziare descrivendoci Cornerstone Skills Graph?

Cornerstone Skills Graph è un motore basato su AI e machine learning che rileva automaticamente le competenze provenienti da varie fonti (profili, ruoli professionali, formazione, offerte di lavoro) e le identifica in casi d'uso diversi: sviluppo e raccomandazioni di carriera, punteggio per una determinata posizione e visualizzazione dati. Essenzialmente abbina competenze a persone, contenuti formativi e ruoli.

In che modo Cornerstone Skills Graph è utile ad aziende, team e dipendenti?

La tassonomia di competenze di Skills Graph è universale, standardizzata, correlata, aperta e multilingue. I vantaggi comprendono:

●      Fornire alle organizzazioni un archivio di competenze completo, basato su oltre 50.000 skill esclusive (eliminando i sinonimi), rilevandole automaticamente nelle persone;

●      Sviluppare la mobilità interna attraverso suggerimenti per ruoli e posizioni;

●      Consentire alle persone, attraverso suggerimenti, di ampliare le proprie competenze esistenti o acquisirne di nuove e, in ultima analisi, sviluppare la loro employability, cioè l’idoneità a ricoprire un ruolo;

●      Aumentare il coinvolgimento delle persone nella formazione con raccomandazioni basate sulle competenze;

●      Supportare il management e i percorsi di carriera.

In particolare, in che modo Cornerstone Skills Graph contribuisce allo sviluppo di competenze "strategiche"?

Non si tratta di avanzare congetture sulle competenze a disposizione delle aziende o di appurare quali siano le più strategiche, ma di consentire alle organizzazioni di comprendere le competenze dei propri dipendenti, ampliarle attraverso suggerimenti e farne buon uso. Ad esempio, se la sfida consiste nello sviluppo di competenze sull'AI, Cornerstone Skills Graph sarà in grado di rilevare le skill esistenti all'interno dell'organizzazione collegate a questo termine, nonché di offrire contenuti formativi a persone che desiderano potenziare o sviluppare queste competenze. Cornerstone può inoltre aiutare a rilevare candidati con competenze pertinenti nell'ambito di Cornerstone Recruiting.

Stiamo attraversando cambiamenti costanti e imprevedibili: è ancora possibile prevedere e mappare le competenze che saranno necessarie nel medio termine?

Skills Graph si focalizza sulla situazione attuale di un'azienda e su come offrirle valore concreto (sviluppo di competenze, ruoli professionali, mobilità, ecc.). La tassonomia delle competenze è aperta e dinamica, integra nuove skill che arrivano sul mercato e pertanto evidenzia i trend nel lavoro. Ciò significa che Skills Graph si evolve continuamente, identificando competenze emergenti, ed è in grado di fornire una soluzione più dinamica rispetto agli archivi attualmente utilizzati dalle aziende, che, una volta creati, possono diventare rapidamente obsoleti. A questo riguardo vale la pena ricordare qui le tre V dei big data: volume, varietà e velocità (ovvero la velocità dei cambiamenti e l'evoluzione). Con oltre 70 milioni di utenti presenti sulla piattaforma Cornerstone e milioni di ore di contenuti formativi fruiti ogni anno, sappiamo che le raccomandazioni di Skills Graph saranno sempre più efficaci e mirate.

Si tratta di una nuova piattaforma? Come si inserisce nell'ecosistema di soluzioni di Cornerstone OnDemand? In particolare, quali sono i legami con Clustree, sulla cui tecnologia vi siete basati?

Non si tratta di una nuova piattaforma, Skills Graph sarà alla base di tutti i prodotti Cornerstone. Lo scopo è quello di ottimizzare ogni processo HR con nuove funzionalità tecnologiche. Skills Graph si basa sulla tecnologia Clustree, che integra più di 5 anni di ricerca e sviluppo. L'acquisizione di Clustree ha consentito a Cornerstone di giocare d'anticipo sul mercato con una tecnologia matura, una ricca tassonomia di competenze e un team di esperti in competenze e AI.

In che modo Cornerstone Skills Graph si collega all'intera offerta formativa di Cornerstone sia per quanto riguarda la piattaforma di Learning sia per il catalogo dei contenuti?

La nostra offerta formativa, che include Content Anytime, viene arricchita da Skills Graph. I dati e le informazioni approfondite consentono migliori suggerimenti sui contenuti in base al profilo e alle aspirazioni di una persona. Skills Graph etichetta automaticamente il contenuto formativo in relazione alle competenze pertinenti, consentendo alle organizzazioni di velocizzare il processo di abbinamento competenze/formazione dei dipendenti.

Quale ruolo giocherà l'AI nei nuovi sviluppi?

L'AI gioca un ruolo centrale in questi nuovi sviluppi, perché Skills Graph è un motore basato sull'intelligenza artificiale. Queste soluzioni sono innovative e richiedono un massiccio supporto per coglierne appieno il potenziale. I team HR sono da tempo interessati a queste tecnologie a causa dell'enorme valore che possono offrire. Purtroppo, il termine ‘intelligenza artificiale’ può essere utilizzato in modo improprio e molti player offrono prodotti migliorati da big data e data analytics, ma in realtà carenti di quelle funzionalità predittive che ne farebbero davvero una soluzione AI.

La tecnologia si muove rapidamente e il nostro motore fa parte di una nuova generazione di tool basati su AI che si riveleranno indispensabili per i team HR di domani. Skills Graph integra in modo nativo tecnologia AI (algoritmo di deep learning, ecc.) nei prodotti Cornerstone e risponde a esigenze reali essendo stato sviluppato da esperti HR e data scientist.

Molte grazie a Cyril per tutte le informazioni che ci ha fornito. È una novità davvero interessante!

Per ulteriori informazioni su Cornerstone Skills Graph potete consultare la nostra newsroom qui.

Questo blog è stato originariamente pubblicato sul blog UK.

Informazioni sull'autore

Cyril Le Mat

Cyril Le Mat is a Data Science executive with over 10 years of experience building data teams and machine learning products for startups and tech companies. After graduating from the Ecole Centrale de Nantes with a master’s degree in mathematics and computer science, he worked as a Management Consultant and Data Analyst for various companies. He then joined several French startups as Head of Data Science : Cheerz (acquired by cewe) and HostnFly. In 2018, he joined Clustree, a HR Artificial Intelligence platform focused on skills framework and careers,where he built a technology that surpassed the state of the art of the market and was acquired by Cornerstone OnDemand. He is now an international expert in Artificial Intelligence applied to HR, developing machine learning products at Cornerstone OnDemand.

Seguici su Twitter Segui su LinkedIn Altri contenuti di
Articolo precedente
Come cambierà la People Experience con l’Intelligenza Artificiale
Come cambierà la People Experience con l’Intelligenza Artificiale

Articolo successivo
Adam Grant a Convergence: valorizzate abbastanza i vostri ‘giver’ aziendali?
Adam Grant a Convergence: valorizzate abbastanza i vostri ‘giver’ aziendali?